PLS - Scuola Estiva di Fisica

Un'esplorazione colorata del mondo

Vivo d'Orcia, 4 - 7 settembre  2017

Presentazione

Un gruppo selezionato di studenti delle terze e quarte classi delle scuole che aderiscono al Piano Lauree Scientifiche senese sono ospitate in una struttura ricettiva nella splendida compagna senese.

Il breve periodo di tirocinio all' inizio di settembre prevede un'intensa attività di lavoro con finalità di orientamento alla Fisica.
Si alternano laboratori sperimentali, soluzione di quesiti, seminari di esperti con lo scopo soprattutto di incuriosire, porsi domande, lasciarsi affascinare dalla scoperta della natura e delle sue leggi.

 

Dove

Vivo d'Orcia è una frazione del comune di Castiglione d'Orcia, nella provincia di Siena.

Ubicata alle pendici nord del monte Amiata a una quota media di 930 m s.l.m. è totalmente immersa fra i boschi di castagno e rappresenta il borgo più alto di tutto il comprensorio amiatino.

Partecipanti

I partecipanti vengono scelti utilizzando gli elenchi proposti dagli insegnanti di materie scientifiche delle scuole che aderiscono alle attività del PLS-Fisica senese.

Ogni studente ammesso viene contattato direttamente via e-mail e deve confermare la partecipazione nei tempi e modi indicati.

Per essere ammessi alla scuola è necessario  presentare la dichiarazione di assunzione di responsabilità.

 

 

Come arrivare
Casa Monsignor Donati, Vivo d'Orcia

La scuola si svolge quest'anno a Vivo d'Orcia nella Casa Monsignor Donati  in via IV novembre 2.

In un ampio parco di castagni si trova l'edificio principale dove si svolgeranno le lezioni e una parte dei laboratori. L'edificio ospita le cucine, la sala da pranzo e la maggior parte delle camere. Nell'edificio vicino saranno ospitati il resto dei partecipanti e alcuni laboratori.

La struttura è nota in paese come la colonia e su Google maps è indicata all'indirizzo Strada corta del Vivo 2.

Negli allegati trovate le indicazioni su Google maps per arrivare da Siena.

Informazioni utili

I partecipanti sono attesi dalle ore 15 alle ore 17 per la sistemazione nelle camere (2-6 posti).

Quasi tutte le camere sono con bagno tranne alcune in cui il bagno è condiviso da due camere (max 6 persone). I partecipanti devono portarsi la biancheria da bagno e da letto (o un sacco a pelo). In caso di necessità saranno disponibili delle coperte.

Si suggerisce di portarsi sia abiti estivi leggeri che abbigliamento autunnale (pile, giacche impermeabili) necessario in particolare durante l'osservazione astronomica serale. Le temperature serali potrebbero essere decisamente fresche.

Ai partecipanti suggeriamo di portare tutti gli apparati digitali di cui dispongono (smartphone, tablet, notebook).

Se possibile installate il seguente software opensource utile per alcuni laboratori