Salvini Riccardo

salvini

Sezione di Scienze della Terra
Via Laterina 8 - 53100 Siena
Tel. 0577 233929 (int. 3929)

 

Centro Geotecnologie - S. Giovanni V.no (AR)
Tel. 055 9119441 fax 055 9119439

 

Email: riccardo.salvini@unisi.it

Curriculum vitae e Pubblicazioni
Ricerca

Le seguenti attività di ricerca, svolte a partire dal 1996, si basano essenzialmente su temi riguardanti applicazioni geologiche del Telerilevamento, della Fotogrammetria Digitale, dei Sistemi di Posizionamento Globale (GPS), del Laser Scanning e del Geomonitoraggio.

- Rilevamento geologico, geomorfologico e compilazione cartografica (es. CARG Carta Geologica d'Italia, Fogli 296–Siena, 412–Isola la Maddalena; Regione Marche, cartografia alla scala 1/10.000 per i progetti di ricostruzione e recupero del tessuto urbano infrastrutturale nei territori colpiti dal sisma; cartografia di supporto progettuale alle tratte dell’Alta Velocità Ferroviaria Firenze-Bologna, Foligno-Fabriano; carta geologica dell’area di Dire Dawa Etiopia; carta geologica dell’area di Melka Kunture Etiopia; carta geologica della Provincia Serrana Meridionale, Mato Grosso Brasile; carta geologica di Kushaklı Höyük, Yozgat-Sorgun, Turchia).

- Rilievi geomeccanici e classificazione degli ammassi rocciosi (es. Emirati Arabi; Alpi Apuane; Alpi Occidentali; Appennino Settentrionale).

- Verifiche di stabilità dei pendii in roccia con Metodi Convenzionali (cinematici e all’equilibrio limite) e Metodi Numerici ad elementi distinti (es. Alpi Apuane; Alpi Occidentali; Appennino Settentrionale; Isola di Capri).

- Laser Scanning per la stabilità dei versanti (es. Alpi Apuane; Alpi Occidentali; Appennino Settentrionale; Isola di Capri).

- Monitoraggio dei fenomeni di subsidenza e dei fenomeni franosi attraverso Interferometria SAR Differenziale (es. Piana di Lucca; Appennino Settentrionale; Monte Amiata).

- GPS e Livellazioni topografiche (Aree subsidenti della Piana di Lucca, Monte Amiata; Interazioni tra strutture tettoniche attive e grandi fenomeni gravitativi sul bordo orientale della Regione dei Laghi, Rift Etiopico, Etiopia; Studio dei movimenti verticali del suolo attraverso la rete di livellazione di precisione dell'Istituto Geografico Militare).

- Sistemi di monitoraggio topografico mediante stazioni totali robotizzate (Cave di inerti, Lucca; Cave di marmo, Alpi Apuane; Versanti in roccia, Isola di Capri).

- Erosione del suolo: dinamiche regionali in rapporto ai cambiamenti di uso del suolo e delle pratiche agronomiche (es. Crete Senesi, Siena; Pantanal-Chaco, Mato Grosso Brasile).

- Analisi spettrali per il monitoraggio di siti contaminati (es. Sfruttamento delle risorse geotermiche nell’area del Monte Amiata; Discariche controllate nella Regione Toscana).

- Geoarcheologia (Parco Archeologico del sito paleolitico inferiore di Melka Kunture, Etiopia; Approvvigionamento e circolazione della selce nella Preistoria recente in Italia; Santuario agreste di Ain Hofra, Cirenaica, Libia; Studio geomorfologico dell’area di Kushaklı Höyük, Yozgat-Sorgun, Turchia).