News

AIF news

Appuntamenti, novità, segnalazioni della sezione di Siena dell'AIF

Radioattività terrestre ed extraterrestre
locandina SWS Siena Radioattività

Primo appuntamento della Settimana Mondiale dello Spazio a Siena.

 

La scoperta della radioattività ha contribuito a comprendere  i più reconditi aspetti del microcosmo ed è uno strumento essenziale per studiare l'universo. La comprensione di questi fenomeni si fonda sul lavoro di una donna formidabile: Marie Curie.

Parleremo di radioattività naturale ed artificiale sulla Terra e delle ultime scoperte sui geoneutrini che sembrano fornire una parte consistente dell'energia che anima il nostro pianeta.

Si passerà poi alla scoperta dei raggi cosmici e all'ostacolo che rappresentano per l'esplorazione umana del cosmo.

E infine come la radioattività ci permette di ricostruire la storia del sistema solare e dell'Universo.

Settimana mondiale dello spazio a Siena 2021
locandina Settimana 2021

Nell'ambito della collaborazione tra la sezione AIF senese, il Laboratorio di Ricerca Didattica in Fisica del DSFTA dell'Università di Siena e il Museo Collezione Strumenti di Fisica anche quest'anno è stato organizzato il ciclo di conferenze divulgative dal titolo La Settimana Mondiale dello Spazio a Siena.

 

Parleremo di come la radioattività ci aiuta a conoscere aspetti reconditi del nostro pianeta, sia di ostacolo all’esplorazione spaziale fino a risalire all’età dell’universo, e della scienziata che ha segnato i passi fondamentali della conoscenza di questi fenomeni. Una ricercatrice dell’INAF, Valentina Galluzzi, ci porterà a scoprire cosa raccontano le esplorazioni spaziali del nostro sistema solare, ambienti alieni, talvolta ostili, ma  affascinanti nella loro diversità. E ancora i diversi fenomeni geologici che caratterizzano i pianeti tra analogie con la  Terra e differenze impressionanti. Si parlerà poi di cibo per gli astronauti e di come si dovrà cambiare prospettiva per andare in missione su altri pianeti. E infine cosa si nasconde nel “vuoto” siderale secondo le ultime teorie scientifiche.

La quarta edizione della Settimana mondiale dello spazio a Siena  si svolgerà dal 7 al 14 ottobre 2021 in modalità mista, le conferenze sono aperte al pubblico nella sezione di Fisica dell’Università in via Roma n. 56 a Siena. Per accedere ai locali sarà necessario  mostrare il Green Pass. Nel caso si superi la capienza dell’aula i partecipanti in sovrannumero saranno sistemati in altre aule per seguire in modalità webinar con possibilità di intervenire  in modalità telematica. Basterà seguire i QR code sulle locandine per  collegarsi all’evento utilizzando un pc, un tablet o un cellulare.

 

Partecipate numerosi, stampate la locandina e mettetela nella bacheca della vostra scuola.

 

Le conferenze si inseriscono negli eventi che celebrano la Settimana Mondiale dello Spazio che dal 2000 è promossa dall'Unesco.

 

 

Overview Siena World Space Week
overview

Lo sforzo organizzativo di presentare gli eventi della Settimana Mondiale dello Spazio a Siena in modalità telematica è stato premiato da una partecipazione in diretta (presenza fisica o telematica) paragonabile agli anni precedenti (poco meno di 300 presenze). Rendere disponibili le registrazioni delle conferenze su YouTube ha ampliato il pubblico che all’inizio della settimana successiva all’evento ha raggiunto il migliaio di visualizzazioni.

Il distanziamento sociale è stato preservato e la possibilità di vedere le conferenze on demand  rende questa gestione degli eventi interessante anche per eventi futuri.

 

Settimana mondiale dello spazio a Siena
WSW2020 UNESCO

Nell'ambito della collaborazione tra la sezione AIF senese e il Laboratorio di Ricerca Didattica in Fisica del DSFTA dell'Università di Siena, anche quest'anno è stato organizzato il ciclo di conferenze divulgative dal titolo

 

La Settimana Mondiale dello Spazio a Siena

 

Dalla ricerca della materia  oscura ai pianeti extrasolari, dall'esplorazione della Terra utilizzando i satelliti alla conferma della relatività generale e al Global Position System, gli incontri sono adatti a tutti  e offriranno momenti di riflessione e punti di vista inusuali sullo spazio che circonda il nostro pianeta.

La terza edizione della Settimana mondiale dello spazio a Siena dedicata ai satelliti che migliorano la vita, si svolgerà dal 5 al 9 ottobre 2020 completamente in modalità telematica. Basterà seguire i QR code sulle locandine  per  collegarsi all’evento utilizzando un pc, un tablet o un cellulare.

Questa nuova modalità si è resa necessaria per superare le difficoltà legate alla situazione sanitaria ma anche per allargare la partecipazione al maggior numero possibile di interessati. Le attività in presenza sono riprese all’università con tutte le cautele necessarie per garantire il distanziamento sociale rendendo molto meno capienti le aule. La modalità telematica consentirà di partecipare da remoto e di utilizzare la chat sulla piattaforma per porre domande a cui i relatori risponderannno durante l’evento.

Il primo incontro racconterà dei satelliti dal passato al futuro, da quello che potevano essere a quello che sono diventati nella società contemporanea fino a previsioni sugli sviluppi futuri.

 

Partecipate numerosi, stampate la locandina e mettetela nella bacheca della vostra scuola.

 

Le conferenze si inseriscono negli eventi che celebrano la Settimana Mondiale dello Spazio che dal 2000 è promossa dall'Unesco.

 

 

CICLO SCIENZA E FANTASCIENZA SECONDO INCONTRO
LOCANDINA SPAZIO

Il prossimo incontro sarà il 17 gennaio e sarà un percorso ragionato sullo spazio dalle rappresentazioni iniziali di società molto lontane nel tempo fino ai giorni nostri.

 

Scienza & Fantascienza: verso nuovi mondi
calendario ciclo S&SF

Continua il ciclo di conferenze divulgative sullo spazio reale e immaginario iniziato durante la Settimana Mondiale dello Spazio a Siena. Le conferenze saranno curate sia da esperti umanistici e scientifici che alternandosi daranno chiavi di lettura complementari al mondo della fantascienza mostrando come è molto più vicino a noi di quanto possa sembrare.

Primo incontro Seconda Settimana Mondiale dello Spazio a Siena
Scienza e Fantascienza 1

Venerdì 4 ottobre primo appuntamento della Settimana Mondiale dello Spazio a Siena.

Alle ore 16 nell'aula 5 della sezione di Fisica del Dipartimento di Scienze Fisiche, della Terra e dell'Ambiente in via Roma 56, Simona Micali  e Vera Montalbano parleranno di Scienza e Fantascienza.

Si esploreranno i legami tra scienza e fantascienza  sul tema dello spazio riflettendo sulle sinergie e le relazioni tra la cultura umanistica e quella scientifica nell'immaginario collettivo e in quello individuale (è il primo di un ciclo di conferenze proposse dal PLS-Fisica e i POT umanistici, le altre conferenze saranno nel periodo gennaio-marzo 2020).

L'ingresso è libero.

Seconda Settimana Mondiale dello Spazio a Siena
Settimana Mondiale dello Spazio

Nell'ambito della collaborazione tra la sezione AIF senese e il Laboratorio di Ricerca Didattica in Fisica del DSFTA dell'Università di Siena, anche quest'anno è stato organizzato il ciclo di conferenze divulgative dal titolo

La Settimana Mondiale dello Spazio a Siena

Dalla ricerca della materia  oscura alle onde gravitazionali, dall'esplorazione del Sistema Solare alla conferma della relatività generale e al Global Position System, gli incontri sono adatti a tutti  e offriranno momenti di riflessione e punti di vista inusuali sullo spazio che circonda il nostro pianeta.

In particolare, il primo incontro è anche l'inizio di una collaborazione tra i Piani nazionali Lauree Scientifiche (PLS) di area scientifica senesi e i Piani di Orientamento e Tutorato POT di area umanistica.

La conferenza a due voci (Simona Micali esperta di letteratura fantascientifica e Vera Montalbano per la fisica)

Scienza e Fantascienza: in viaggio verso nuovi mondi

sarà la prima di una serie che andrà ad esplorare i legami tra scienza e fantascienza  sul tema dello spazio riflettendo sulle sinergie e le relazioni tra la cultura umanistica e quella scientifica nell'immaginario collettivo e in quello individuale (le altre conferenze saranno nel periodo gennaio-marzo 2020).

Partecipate numerosi, stampate la locandina e mettetela nella bacheca della vostra scuola.

Le conferenze si inseriscono negli eventi che celebrano la Settimana Mondiale dello Spazio che dal 2000 è promossa dall'Unesco.

 

Corso sui problemi

Un socio di Firenze, Giovanna Catania, ci segnala questo corso di formazione che si terrà a Firenze durante l’a.s. 2019-2020. Il corso è organizzato in collaborazione con l’AIF per una formazione specifica sui problemi.

Il corso è sulla piattaforma SOFIA e si può pagare la quota di iscrizione utilizzando la Carta Docente.

Proposta modifiche Statuto

Il consiglio Direttivo dell'associazione dopo un'ampia consultazione con i segretari di sezione, ha pubblicato on line le proposte di modifica dello statuto dell'AIF.

Tutti i soci possono consultarle nella sezione riservata del sito.

Il prossimo passo sarà la presentazione della proposta di modifica alla prossima assemblea dei soci, che si svolgerà durante il Congresso di Brescia. Se approvate, si procederà ad indire la votazione postale come previsto dalla statuto attuale.

Conferenza pubblica su Arte e Simmetrie

Nell'ambito del Piano Lauree Scientifiche, la sezione senese dell'Associazione per l'Insegnamento della Fisica, tra le attività della scuola nazionale residenziale per insegnanti di materie scientifiche "La scienza in 4D" intitolata "Alla scoperta dei materiali nelle scienze", presenta

Mercoledì 17 luglio alle ore 21.00, il professor Fabrizio Castelli
del Dipartimento di Fisica dell'Università degli Studi di Milano
terrà una conferenza dal titolo

LA SIMMETRIA: Arte, Geometria, Scienza & Fisica!

aula 5 della sezione di Fisica del Dipartimento di Scienze Fisiche,
della Terra e dell'Ambiente, via Roma 56

Il Prof. Fabrizio Castelli si occupa di Ottica non lineare, proprietà quantistiche di  strutture ottiche, laser a
semiconduttore, formattazione di impulsi laser al picosecondo, entanglement di fotoni e effetti superluminali, proprietà del positronio (atomo composto da elettrone e positrone) e sua eccitazione laser.  Attualmente collabora con l'esperimento AEGIS che si svolge al CERN di Ginevra per studiare le proprietà fisiche dell'antimateria. Scopo dell'esperimento è fare la prima misura di accelerazione di gravità su antiidrogeno, per verificare la validità del principio di equivalenza della Relatività Generale formulato da Einstein. La dimostrazione della validità (o meno) di questo principio per l'antimateria avrebbe importanti conseguenze di natura cosmologica.

La conferenza avrà un carattere divulgativo, l'ingresso è libero e tutti gli interessati sono invitati a partecipare.

Vera Montalbano

Coordinatore del gruppo interdisciplinare PLS - Vice Segretario della sezione AIF di Siena

Eletto il consiglio di sezione

Nella assembleadi sezione del 17 aprile abbiamo rinnovato il consiglio di sezione come previsto dal regolamento.

Il nuovo segretatio della sezione di Siena è Alessia Brusotti, vice-segretario Vera Montalbano e consiglieri Maria De Nicola, Vincenzo Millucci e Mauro Sirigu.

Un ringraziamento particolare ai soci che hanno partecipato.

Settimana Mondiale dello Spazio a Siena
settimana mondiale dello spazio

Nell'ambito della collaborazione tra la sezione AIF senese e del Laboratorio di Ricerca Didattica in Fisica del DSFTA dell'Università di Siena, è stato organizzato un ciclo di conferenze divulgative intitolato

La Settimana Mondiale dello Spazio a Siena

Dalla ricerca dei pianeti extrasolari al Global Position System, dalla poesia alla scienza nell'osservazione del cielo, dalla ricerca sulla Stazione Spaziale Internazionale al monitoraggio dell'inquinamento luminoso nei nostri territori, gli incontri sono adatti a tutti  e offriranno momenti di riflessione e punti di vista inusuali sullo spazio che circonda il nostro pianeta.

Partecipate numerosi, stampate la locandina e mettetela nella bacheca della vostra scuola.

Le conferenze si inseriscono negli eventi che celebrano la Settimana Mondiale dello Spazio che dal 2000 è promossa dall'Unesco.

 

Elezioni del direttivo

 

Grazie al supporto dei soci senesi, toscani e del resto d'Italia, sono stata eletta nel direttivo come consigliere.

Il nuovo direttivo entra in carica il 18 novembre prossimo.

Inutile dire che suggimenti, idee o proposte  sono benvenute e sarà mia cura trasmetterle nel modo e nei tempi più consoni.

Anche Umberto Penco della sezione di Pisa è stato eletto incrementando ulteriormente la componente toscana nel direttivo.

Ora comincia il duro lavoro....

 

Nuove scadenze per aderire al Master IDIFO6

Il Master Universitario di II  livello  dell'Università di Udine in Innovazione Didattica in Fisica e Orientamento a cui partecipa come sede cooperante la sezione di Fisica del DSFTA dell' Università di Siena ha superato il numero minimo di adesioni richieste per l'attivazione. Sono ancora disponibili borse di studio per insegnanti interessati a seguire i corsi in presenza a Siena. La nuova scadenza per presentare domanda è il 30 gennaio 2017.

scadenze

Procedura di ammissione on line: entro le ore 11.30 del 30 gennaio 2017
Procedura di iscrizione on line: entro le ore 11.30 del 13 febbraio 2017

Pomeriggi a Fisica 2017

La Professoressa Marisa Michelini dell'Università di Udine, socio onorario AIF e presidente del GIREP (Gruppo Internazionale per la Ricerca sull'Insegnamento della Fisica) sarà protagonista dei primi Pomeriggi a Fisica del 2017 intitolati

 

Fisica Moderna  Un ponte tra ricerca e insegnamento

DSFTA -Sezione di Fisica, via Roma 56, Siena

11 e 12 gennaio 2017   Aula 5

AIF ad Abbadia

La Professoressa Marisa Michelini dell'Università di Udine, socio onorario AIF e presidente del GIREP (Gruppo Internazionale per la Ricerca sull'Insegnamento della Fisica) presenta la pluriennale esperienza dei Laboratori GEl (Gioco, Esperimenti, Idee) all'Istituto Comprensivo "Leonardo da Vinci" di Abbadia San Salvatore (SI).

I Laboratori GEI sono rivolti a studenti di scuola primaria e secondaria di I grado e sono un'occasione per provare, giocare, sperimentare, ...imparando a usare idee per esplorare fenomeni.

 

L'appuntamento è per venerdì 13 gennaio alle 15:00 e sabato 14 gennaio alle 9:00. 

Master IDIFO6

Sono aperte le iscrizioni per il Master Universitario di II  livello  dell'Università di Udine in Innovazione Didattica in Fisica e Orientamento a cui partecipa come sede cooperante la sezione di Fisica del DSFTA dell' Università di Siena. Il Master è rivolto agli insegnanti abilitati di materie scientifiche. I corsisti potranno scegliere tra corsi da seguire su una piattaforma online e corsi in presenza in cui il 60% del tempo sarà dedicato ad attività laboratoriali presso il Laboratorio di Ricerca Didattica in Fisica.

scadenze

Procedura di ammissione on line: entro le ore 11.30 del 16 gennaio 2017
Procedura di iscrizione on line: entro le ore 11.30 del 13 febbraio 2017